FABIAN - GOING TO THE DOGS



Germania, 2021

Uscita: 18 agosto 2022

Durata: 176'

Trailer (1:22 min)

PRESSBOOK
MANIFESTO
FOTO
A BERLINO TRA LOCALI, BORDELLI E ATELIER DI ARTISTI, MENTRE LA CITTÀ È TORMENTATA DAI FANTASMI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE E DALL'ASCESA DEL NAZIONALSOCIALISMO

FABIAN - GOING TO THE DOGS DI DOMINIK GRAF DAL 18 AGOSTO NELLE NOSTRE SALE


Fabian - Going to the Dogs,  presentato in concorso alla Berlinale nel 2021, è un adattamento dell'omonimo romanzo di Erich Kästner, che, pubblicato 90 anni fa, è noto per applicare tecniche cinematografiche come i tagli rapidi allo stile di scrittura. Gli stessi “trucchi” sono usati nel film di Dominik Graf, con uno stile visivo tra il contemporaneo e un'estetica anni '30 e l'aggiunta di filmati d'archivio dei tempi della Repubblica di Weimar.
LA STORIA. Berlino, 1931. Durante il giorno, Jakob Fabian (Tom Schilling), lavora nel dipartimento pubblicitario di una fabbrica di sigarette, mentre la notte passa il suo tempo tra locali, bordelli e atelier di artisti con il suo facoltoso amico Labude (Albrecht Schuch). Quando Fabian incontra Cornelia (Saskia Rosendahl), una donna incredibilmente sicura di sé, riesce per un momento a mettere da parte la sua visione pessimistica del mondo. S’innamora, ma la felicità non dura. Viene licenziato, mentre Cornelia riesce a sfondare come attrice, venerata da stuoli di ammiratori e dal suo stesso produttore. Per Fabian la situazione è insopportabile...
Intanto Berlino è tormentata dai fantasmi della Prima guerra mondiale, dalla recessione e dall'ascesa del nazionalsocialismo.

Fabian - Going to the Dogs , prodotto dalla tedesca Lupa Film, uscirà nelle sale italiane a partire dal 18 agosto distribuito da Pier Francesco Aiello per PFA Films e da Pietro Peligra per RS Productions.

Regia
Dominik Graf

Sceneggiatura
Constantin Lieb
Dominik Graf

Fotografia
Hanno Lentz

Scenografia
Claus-Jürgen Pfeiffer

Costumi
Barbara Grupp

Trucco
Nannie Gebhardt-Seele
Anna Freund

Suono
Martin Witte

Montaggio
Claudia Wolscht

Mix
Michael Stecher

Suono Design
Florian Neunhoeffer
Martina Bahr

Musiche
Sven Rossenbach
Florian Van Volxem

in coproduzione con

Marc Schmidheiny
Christoph Daniel
Wiebke Andresen

Produttore associato
Gerda Leopold / Amilux Film
Christoph Fisser / Studio Babelsberg AG

Con la partecipazione di

Daniel Blum / ZDF
Olaf Grunert / ARTE
Andreas Schreitmüller / ARTE

Produttore
Felix von Boehm

Line producer
Christine Rau

Production manager
Günter Fenner

Distribuito da
P.F.A. Films
Pier Francesco Aiello
e da
Pietro Peligra
per
RS Productions


Cast

TOM SCHILLING
(Jakob Fabian)

ALBRECHT SCHUCH
(Stephan Labude)

SASKIA ROSENDAHL
(Cornelia Battenberg)

MICHAEL WITTENBORN
(Justizrat Labude)

PETRA KALKUTSCHKE
(Frau Fabian)

ELMAR GUTMANN
(Herr Fabian)

ALJOSCHA STADELMANN
(Produzent Makart)

ANNE BENNENT
(Baronin Ruth Reiter)

MERET BECKER
(Irene Moll)

FOTO